Expo “armato” per nutrire il pianeta

stop bombing gazaUn altro degli sponsor di Expo 2015 che suscita non poche perplessità per quanto riguarda la compatibilità etica con i valori della manifestazione e, in particolare, con il Padiglione della Società Civile, è Selex Es.

La Selex Es è una società del Gruppo Finmeccanica nata dalla fusione delle vecchie Galileo, Elsag e Sistemi Integrati in seguito ad un piano di ristrutturazione che ha comportato quasi 2000 esuberi lungo tutto lo Stivale. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Expo “armato” per nutrire il pianeta

Fondazione Triulza, la riserva “protetta” delle buone intenzioni

Boycott-CokeTra i fornitori ufficiali di Expo 2015 compaiono Coca Cola e San Pellegrino. La prima multinazionale – partner ufficiale per la vendita di soft drink durante i 6 mesi di Esposizione Universale – ha una ampia e documentata storia di violazioni dei diritti umani in mezzo mondo a partire dalla fondazione nel 1891 ad oggi. La seconda azienda – che venderà l’acqua ai visitatori di Expo – è la filiale italiana della multinazionale svizzera Nestlè anch’essa responsabile di gravi violazioni dei diritti umani, in particolare, per quanto concerne il diritto all’accesso all’acqua e la vendita di latte in polvere in Paesi del terzo mondo, quest’ultima in violazione delle regole stabilite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per garantire l’allattamento dei bambini nei primi 6 mesi di vita. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Fondazione Triulza, la riserva “protetta” delle buone intenzioni

#MAYDAYS: CASA E REDDITO PER TUTT*, EXPO 2015 PER NESSUN*

web_md14_card_fSOS Fornace e il suo sportello biosindacale Punto San Precario Rho-Fiera partecipa, assieme a FOA Boccaccio di Monza e Rete San Precario Milano, allo spezzone precario della Mayday(s), il Primo Maggio No Expo che quest’anno dura fino al 4 maggio. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su #MAYDAYS: CASA E REDDITO PER TUTT*, EXPO 2015 PER NESSUN*

Expo 2015, costretti a lavorare (gratis)

imagesCAGDIMGBIn una recente intervista il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha dichiarato l’intenzione di “di estendere a tutti coloro che ricevono un sussidio e sono in buone condizioni di salute una sorta di servizio civile, un servizio comunitario”. Cioè, detto in altre parole, di trasformare in volontari coloro che hanno perso il lavoro e ricevono il sussidio di disoccupazione. Il Governo Renzi vuole introdurre surrettiziamente una forma di lavoro sottopagato grazie al quale garantire prestazioni di welfare continuando a tagliare lo Stato sociale in maniera indiscriminata. Una trovata che potrebbe avere il suo banco di prova con Expo 2015 quando si tratterà di reperire gli oltre 18mila volontari per garantire il funzionamento del grande evento. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Expo 2015, costretti a lavorare (gratis)

Jobs act, gli effetti cancerogeni dell’accordo tra Expo e sindacati

Renzi_JobIl Governo Renzi ha varato il decreto legge n. 34/2014 recante “Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell’occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese”. Meglio noto come Jobs act. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Jobs act, gli effetti cancerogeni dell’accordo tra Expo e sindacati

Che fine ha fatto il risarcimento chiesto dalla Bracco al Comune di Rho?

diana_bracco_presidente_expo_2015_spaIl Comune di Rho si appresta a concludere l’iter di approvazione del piano integrato di intervento sull’area di 7mila mq dell’ex Diana De Silva.

L’area in questione ha chiuso definitivamente nel 2006. I processi di globalizzazione e ristrutturazione del mondo del lavoro hanno colpito anche Rho e, come avvenuto per altre aziende del territorio – per esempio l’ex MTM dove sorge il centro sociale Fornace – queste hanno dismesso gli abiti dell’industria manifatturiera per indossare i panni della società immobiliare. Lo schema è sempre lo stesso: “bruciare” posti di lavoro chiudendo aziende del territorio per poi realizzare speculazioni immobiliari. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Che fine ha fatto il risarcimento chiesto dalla Bracco al Comune di Rho?

Il programma di Expo 2015 per reclutare volontari

wedontneednoeducationLo scorso novembre l’Ufficio Scolastico Regionale ha creato presso l’Istituto Agnesi di Milano lo sportello regionale ScuolaVolontariato per la realizzazione del progetto ScuolaVolontariato per l’Expo 2015 Lombardia, ossia il piano per reclutare i 18mila volontari che serviranno a far funzionare l’esposizione universale dal 1° maggio 2015. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Il programma di Expo 2015 per reclutare volontari

La singolar tenzone tra San Precario e Manutencoop

Bruce_Lee_Dark_ArtLo scorso maggio Manutencoop Facility Management spa, società leader nel settore dei servizi alle imprese, ha vinto l’appalto per la gestione del campo base in uso alle maestranze di Expo 2015. L’appalto, del valore di oltre 4 milioni di euro, riguarda la gestione degli alloggi, pulizia, vigilanza armata e non armata, manutenzione e coordinamento del campo base. Il gruppo Manutencoop, colosso che nel 2012 ha fatturato complessivamente oltre un miliardo di euro e appartenente alla galassia delle cosiddette Coop rosse, oltre a numerose esternalizzazioni di aziende private è presente in modo massiccio anche in appalti di imprese pubbliche. Infatti è presente all’interno degli ospedali, presso diversi comuni con il servizio di raccolta rifiuti e pulizia strade – fino al 2009 era nel capitale sociale di A.Se.R. spa la società che si occupa della raccolta rifiuti nel Comune di Rho –  e si è aggiudicata una buona fetta del maxiappalto per il servizio di pulizia degli edifici scolastici. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su La singolar tenzone tra San Precario e Manutencoop

Genexpo, generatore di expoprecari

noexpo-300x300A fine settembre la giunta comunale di Rho ha approvato una delibera con la quale autorizza la prosecuzione del progetto Genexpo. Abbiamo già parlato in precedenza di questo progetto, che rappresenta uno strumento con il quale giustificare le prestazioni lavorative gratuite imposte ai cosiddetti volontari che opereranno nel 2015 all’interno dei padiglioni dell’esposizione universale. Continua a leggere

Pubblicato in Expo 2015 | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Genexpo, generatore di expoprecari

L’astronave si prepara a decollare

visitor-shipIl Macef cambia pelle. Archiviata l’edizione di settembre, la prossima che si terrà a gennaio del 2014 si chiamerà HoMi (Home Milano). Una trasformazione che ha un significato politico ben preciso e che suggella – rilanciandolo – il percorso di internazionalizzazione portato avanti dalla società guidata da Enrico Pazzali. Se fino al 2007, infatti, Fiera Milano non aveva alcuna manifestazione all’estero, negli anni successivi è stato un susseguirsi di acquisizioni di operatori fieristici nei 5 continenti e la mossa di trasformare Macef in Homi punta proprio ad esportare la manifestazione ammiraglia di Fiera Milano anche in Russia e, soprattutto, negli Stati Uniti. Continua a leggere

Pubblicato in I peccati di Fiera Milano | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su L’astronave si prepara a decollare